Storia di una devozione – Aldo Rondina

madonna-rosarioaldo-rondinacattedrale-Adriaaldo-rondina-vescovo

€10,00

"Dopo il furioso incendio del 25 Febbraio 1808, che distrusse Canareggio fermandosi miracolosamente davanti alla sacra edicola, la venerazione per la Madonna crebbe ulteriormente.
Fiori, tanti fiori, candele accese, tante preghiere. Attorno al capitello nel mese di Maggio, si apriva un giardino fiorito e nella luce del tramonto le donne del quartiere si riunivano con i bambini per recitare il Rosario.
Il mese dedicato alla Madonna si concludeva con la processione per le piccole calli inghirlandate" …segue a pag. 79

Aldo Rondina

Aldo Rondina è nato ad Adria nel 1937. Già dirigente bancario, si occupa da sempre di storia locale. Giornalista pubblicista, è iscritto all’Albo dal 1985. Dal 1960 è corrispondente per Adria de “La Settimana”, settimanale della Diocesi di Adria-Rovigo. Collabora a riviste e periodici locali con articoli di carattere storico riguardanti l’ambiente polesano. Ha pubblicato, ottenendo buoni riconoscimenti, numerosi volumi sulla storia del Polesine, tra i quali, con Apogeo Editore: “I Conti Vescovi del Polesine”, 2005, “L’ultimo Interdetto”, 2007, “Storia di una devozione”, 2008, “Adria – La Città, le sue vie, la sua storia”, 2009, “La Croce Verde di Adria 1911– 2011. Un secolo di solidarietà laica”, 2012, “Il Convento racconta. Cronaca della Parrocchia Santa Maria Assunta della Tomba di Adria – 1 gennaio 1940 – 23 giugno 1952”, 2013 e "Maria Regina del Santo Rosario. Le Feste quinquennali del Rosario negli atti dell'archivio capitolare della Cattedrale di Adria”, "Giovanni Marinelli. Una carriera nell'ombra del regime".

 

COD: ISBN 9788888786513 Categorie: , ,
Consiglia Apogeo Shop

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di Cookie necessari al funzionamento del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni Cookie, consulta la Cookie Policy. Proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei Cookie.

Il tuo Carrello è vuoto!